Sbalorditivo, storico accordo!

Al contrario di quel che pensa – e dice- il Primo Ministro israeliano Netanyahu (Dichiarazione di Netanyahu all’accordo con l’Iran) l’accordo sul nucleare iraniano sembra essere invece un grande successo di Obama e soprattutto del presidente iraniano   Hassan Rouhani che può a buon diritto sostenere di aver portato a casa un accordo molto favorevole per l’Iran, con la conseguenza dell’interruzione delle sanzioni economiche (cosa che non farà piacere a una parte degli speculatori che su quel blocco economico hanno fatto per anni ricchi affari) e, soprattutto, di un ruolo più autorevole nello scenario devastato del Medio Oriente e del Golfo. Non si tratterà forse di aver garantito la sicurezza per il mondo intero (così Mogherini, secondo la maliziosa CNN) ma certamente rinforzerà il governo di un politico accorto e moderato come Rouhani offrendo alcune chances al riequilibrio di assetti  oggi pericolosamente incerti o, peggio, sbilanciati verso regimi, paesi, diplomazie – segrete e non – che nulla stanno facendo per arginare l’avanzata del cosiddetto Califfato. Non a caso , la possibilità di un riequilibrio di forze nel Golfo, tra Arabia Sudita,  e Iran è stata osteggiata attivamente da quei paesi e dai loro alleati espliciti (Qatar) e impliciti (Turchia, Israele). A questo proposito assai interessante è la lettura del prossimo numero di Limes attualmente in uscita e il cui sommario trovate qui: Limes 5/2015

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...