Gli ultimi partigiani in armi

Guido Caldiron
Santa Libera, ovvero tutta la cenere covata dal fuoco
Saggi. «Per sempre partigiano» di Pino Tripodi per DeriveApprodi. 1946. Tra Langhe e Monferrato, una rivolta trascurata dalle pagine sulla resistenza
il manifesto, 27 aprile 2016

… Epicentro dell’insurrezione, fissata per il 20 di agosto, sarà la località di Santa Libera, nel territorio di Santo Stefano Belbo, dove nel corso di una vacanza nei luoghi pavesani lo stesso Pino Tripodi rintraccerà oltre cinquant’anni più tardi la vicenda.
Incruenta, per quanto armata, sostenuta da centinaia di partigiani in armi in tutto il nord, sessanta quelli che terranno Santa Libera per una settimana, la rivolta scuoterà il paese più di quanto sia rimasto nella memoria pubblica.
Dopo 4 giorni una delegazione, ancora una volta in armi, sarà ricevuta a Roma dal vicepresidente del Consiglio Pietro Nenni che si impegnerà ad esaudire le prime richieste riguardanti il riconoscimento giuridico dei partigiani.
Incendi improvvisi
La smobilitazione non arriverà a causa delle minacce proferite dagli americani, dall’esercito o dai carabinieri, ma per volontà dei vertici comunisti che ricorreranno al carisma di un leggendario ex comandante partigiano per far desistere i rivoltosi, temendo che da quel primo fuoco, mentre già altri episodi analoghi si andavano diffondendo nelle zone dove la resistenza popolare tra il 43 e il 45 era stata più forte e attiva, potesse divampare un vasto e incontrollabile incendio.
Con la fine di Santa Libera, ammette il narratore di Per sempre partigiano, la resistenza finisce davvero.
Non però il senso di una rivolta che non si può interrompere, perché «per finire di essere ribelli dobbiamo vedere un mondo giusto come lo vogliamo noi, ma quel mondo è impossibile è solo un parto della nostra fantasia». Perciò, di ribellarsi non si potrà mai smettere.

valpreda img062
Il personaggio a sinistra è Armando Valpreda, che capeggiò la rivolta

Pino Tripodi, Per sempre partigiano (DeriveApprodi, pp. 246, euro 16,00)

Inoltre I ribelli di Santa Libera : storia di un’insurrezione partigiana : agosto 1946 / Laurana Lajolo. – Torino : Edizioni Gruppo Abele, 1995. – 156 p. ; 24 cm. DAERA.IG.B.11685

http://www.anpi.it/articoli/610/i-ribelli-di-santa-libera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...