Quel che resta di Moravia

Matteo Marchesini, Delendo Moravia, Il Foglio, 24 dicembre 2012

… Se secondo Godard, che se ne serve per il suo cinema al quadrato, “Il disprezzo” è solo un “volgare e grazioso romanzo da leggersi in treno”, secondo l’intellettualistico Sanguineti è invece una delle prove più sinistramente alte e complete dello scrittore. La verità è che attraverso le sue semplificazioni Moravia coglie la natura insieme ottusa e misteriosa della realtà, la sua irrefutabile ma impenetrabile apparenza. E per restituircela spoglia, senza trucco, deve rinunciare sia ai miti della Vita che a quelli della Poesia: due veli pietosi sulla sua faccia di grave sfinge leopardiana. Dietro questi veli, allora, non resta che uno stile fatto di cenere, non resta che la tautologia: il mondo è quello che è. Tra tante parodie, Raffaele La Capria ci ha lasciato un ritratto affettuoso di questo Moravia “Lapalisse”. I due sono al mare, in vacanza. Durante il giorno l’autore degli “Indifferenti” non ha fatto che battere sui tasti: e La Capria, la cui ispirazione è più rara, lo ha osservato con un crescente senso di colpa. Così a cena è di malumore. Viene servito del pesce castagna, e se ne lamenta perché “sembra di mangiare una castagna bollita”. Al che Moravia ribatte trionfante, “con un ineffabile sorriso lapalissiano”: “E’ proprio per questo che viene chiamato pesce castagna”. Come diceva Brancati? “Qualcosa d’infantile e di gaio è nell’atto con cui egli comprende le cose”, ma il risultato è sempre “una cognizione lugubre”. Lugubre o tautologica: inutile tentar di ingannare la realtà, ha sempre ragione.

http://www.ilfoglio.it/articoli/2012/12/24/news/delendo-moravia-57217/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...