Max Fox

A proposito di Sergio LuzzattoMax Fox o le relazioni pericolose, (Einaudi, 2019, pp. 310)

Chi è Max Fox, all’anagrafe Massimo De Caro, ambizioso trentenne di provincia nell’Italia berlusconiana? Lo storico Sergio Luzzatto, coniugando la capacità di analisi dello studioso e le doti affabulatorie del narratore, si lancia nell’esplorazione della vita e dei moventi di De Caro, della sua metamorfosi da studente svogliato e bibliofilo dilettante in predatore di libri antichi, prodigioso falsario e faccendiere spregiudicato, arrestato nel 2012 per avere svaligiato l’antica biblioteca dei Girolamini di Napoli, di cui era diventato direttore. Una parabola esistenziale che diventa affresco di un’epoca, immagine lucida di un’Italia tra post-verità e post-onestà.

https://machiave.blogspot.com/2019/03/il-fascino-ambiguo-di-un-racconto.html
http://www.oltreilponte.org/cultura/max-fox/
https://torino.corriere.it/cultura/19_marzo_06/max-fox-luzzatto-croce-montanari-delizia-ferrara-00ccb8e2-3f2c-11e9-9358-da33396dc219.shtml
https://www.einaudi.it/catalogo-libri/narrativa-italiana/narrativa-italiana-contemporanea/lanno-dellindiano-ernesto-ferrero-9788806159573/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...